martedì, Luglio 16, 2024

Dal martedì 1 settembre non si pagherà più il superticket sanitario. La USL TSE pronta a recepire le modifiche – aggiornati i software

I PIU' LETTI

Con la DGRT 1134 del 3 agosto 2020 la Regione Toscana ha abolito la quota ticket aggiuntiva sia per le prestazioni specialistiche ambulatoriali che per le prestazioni farmaceutiche rientranti nei Livelli essenziali di assistenza.

Dal 1 settembre 2020, come previsto nella delibera sopra citata e da indicazioni Ministeriali, i cittadini, salvo i casi di esenzione, per le prestazioni di diagnostica strumentale e di laboratorio e delle altre prestazioni specialistiche, saranno tenuti al pagamento del ticket fino all’importo massimo di 38 euro per ricetta.

Sulle richieste, pertanto, non dovrà essere riportata la fascia economica; rimane l’obbligo, di inserire l’eventuale esenzione in possesso dell’assistito, sia essa per patologia, condizione, malattia rara, che per età e reddito (E01, E02, E03, E04, E91, E91 E92 e E93).

Di seguito, riportiamo le riduzioni del ticket predisposte dalla Regione negli ultimi anni:

– Dal 1° aprile 2019 la Toscana ha abolito il superticket di 10 euro sulla digitalizzazione introdotto nel 2012, in seguito alla Finanziaria del 2011 ( DGRT 191/2019)

– Dal 2 marzo 2020 è stato eliminato anche il superticket per gli esami di laboratorio ( DGRT 188/2020)

– Dal 1° settembre 2020 sarà abolita la quota aggiuntiva per fascia di reddito ( ERA, ERB, ERC, EIA, EIB, EIC ) sia per le prestazioni ambulatoriali, che per le prestazioni farmaceutiche ( DGRT 1134/2020)

In linea con le disposizioni della Delibera in oggetto, i software di prenotazione, accettazione e pagamento ticket di tutta la USL TSE sono già stati aggiornati.

Le eventuali prestazioni che verranno erogate dopo il 1° settembre, ma che sono già state prenotate e pagate, saranno oggetto di rimborso, su richiesta del cittadino.

 

ULTIM'ORA

Mercoledì 17 al Valenzano Synphony, si esibiscono gli “Harmonix Saxophone, Quartet”

Al Castello di Valenzano, nel territorio di Subbiano, tutti mercoledì di luglio, sono sotto il segno del Valenzano Synphony, il Festival Musicale giunto alla 28ª edizione, organizzato dal Comune di Subbiano  Paolo Domini Assessore alla Cultura del Comune di Subbiano: “Il Valenzano Symphony ama spaziare in più differenti ambiti musicali, al contempo vuole offrire opportunità a giovani musicisti, e questo è ormai un tratto distintivo della scelta della nostra Amministrazione attraverso la direzione artistica di Giulio Cuseri . Il nostro è un investimento in cultura, una cultura che coinvolga i nostri concittadini, ma che faccia anche conoscere il nostro territorio […]

More Articles Like This