mercoledì, Luglio 17, 2024

Incendi boschivi: la Regione Toscana proroga i termini: vietato accendere fuochi fino al 13 settembre

I PIU' LETTI

La Regione Toscana proroga al 13 settembre (la scadenza originaria era il 31 agosto) il divieto assoluto di bruciare residui vegetali sul territorio regionale, mentre la Sala operativa regionale raccomanda l’osservanza scrupolosa della normativa per scongiurare il rischio di incendi e le pesanti sanzioni previste.

Nel periodo sopra menzionato l’accessione dei fuochi è consentito esclusivamente per la per la cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e nelle aree attrezzate, sempre nel rispetto delle prescrizioni. La mancata osservanza delle norme di prevenzione comporta l’applicazione di pesanti sanzioni previste dalle disposizioni in materia. Imprenditori agricoli e privati cittadini sono invitati a tenere comportamenti prudenti nelle attività agricolo-forestali astenendosi, pertanto, da qualsiasi accensione di fuoco. Si sottolinea l’importanza di segnalare tempestivamente eventuali focolai al numero verde della Sala operativa regionale 800.425.425 o al 115 dei Vigili del Fuoco.

La proroga disposta dalla Regione è dovuta al mantenimento delle attuali condizioni di rischio, ed è legata alle previsioni di medio e lungo termine del LaMMA, sul probabile ritorno dell’alta pressione dopo le perturbazioni attese per fine mese e inizio settembre.

Nel periodo a rischio, oltre al “divieto di abbruciamento” di residui vegetali, il regolamento forestale della Toscana vieta qualsiasi accensione di fuochi in bosco, ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue in abitazioni e all’interno delle aree attrezzate.

Nei giorni scorsi si sono registrati sul territorio numerose violazioni del divieto. I cittadini sono invitati a segnalare tempestivamente eventuali focolai al numero verde della Sala operativa regionale 800 425 425 o al 115 dei Vigili del Fuoco.

 

ULTIM'ORA

A Bibbiena tre giorni di spettacoli con il Casentino Motorbike Show

Il 19, 20, 21 luglio 2024 Bibbiena – nelle location di Piazza Resistenza e via Garibaldi – ospiterà una manifestazione nazionale organizzata e promossa dall’Associazione Motociclistica Alto Casentino guidata da Luciano Fornaini e il patrocinio e collaborazione del Comune di Bibbiena, la Federazione Motociclistica Italiana e la Vespa Club Casentino. Si tratta di una tre giorni all’insegna delle due ruote con momenti di spettacolo puro come quello che si terrà venerdì sera con rampe di lancio e atterraggio, il punto moto, stand attivi per tutti e tre i giorni e lo spettacolo Stuntman Riotriders. Sabato e domenica saranno altri due […]

More Articles Like This